Bentornato. Accedi all'area riservata







Non ti ricordi i dati di accesso?Recupera i tuoi dati

Crea il tuo account

2 SHARES

“Distilleria d’Italia”, ancora riconoscimenti e soddisfazioni per un progetto di comunicazione di Gruppo Icat

09/03/2023 361 lettori
5 minuti

Una comunicazione basata su un linguaggio contemporaneo, pensato per sorprendere e coinvolgere, catturando l’attenzione anche di un pubblico più giovane rispetto a quello tradizionalmente legato al mondo di grappe e distillati: sono queste le coordinate che hanno consentito l’ideazione di “Distilleria d’Italia” - un video-racconto della storia del brand Nardini dal tratto grafico originale e innovativo - sviluppato con la collaborazione di Gruppo Icat.

Il filmato rappresenta una delle molteplici declinazioni di un ben più ampio progetto di riposizionamento sul mercato, studiato dall’agenzia di comunicazione per la distilleria più antica d’Italia, baluardo della produzione nazionale sin dal 1779. L’ultimo riconoscimento in termini di tempo, il Corporate Heritage Awards 2022 nella categoria Narrazione digitale attraverso parole, immagini e suoni, non è stato che un’ulteriore tappa di un lungo percorso che ha portato successi già negli anni precedenti. Lo stesso progetto strategico e creativo di rebranding, “Distilleria d’Italia”, aveva infatti trionfato con un duplice premio Unicom, aggiudicandosi il Premio Assoluto “L’Italia che comunica 2018” e quello della categoria “L’Italia che comunica B2C”.

Il concept è stato annoverato anche tra i nove importati riconoscimenti che l’agenzia ha ottenuto all’edizione numero 23 del premio Mediastars, assestandosi come prima classificata nella categoria Film Istituzionali, oltre a ricevere la Special Star per il Copy e gli Effetti speciali, grazie ai quali l’elegante storytelling - finalizzato a ripercorrere la storia e i valori dell’azienda - ha acquisito un’identità ancora più definita e originale.

“Questo progetto, nonostante il passare del tempo, resta uno dei fiori all’occhiello della nostra produzione creativa e continua a collezionare importanti premi di settore - spiega Claudio Capovilla, CEO di Gruppo icat - Abbiamo creato un contenitore concettuale che ha gettato le basi per un’immagine fresca e innovativa, declinata su tutti i supporti corporate, sui packaging e nella comunicazione social del brand. La cultura della grappa è stata valorizzata, oltre che dal video-racconto, dalla collaborazione con alcuni famosi bartender italiani, che hanno contribuito a diffondere l’utilizzo della Nardini nei cocktail, sapientemente mescolata con ingredienti di prima qualità”.

Mariachiara Peron
Mariachiara Peron
Blogger | Mobile Application Developer