Bentornato. Accedi all'area riservata







Non ti ricordi i dati di accesso?Recupera i tuoi dati

Crea il tuo account

2 SHARES

Un QR-Code per la sicurezza in auto dei bambini

06/11/2012 7473 lettori
5 minuti

Milano, Novembre 2012 – Seggiolini auto obbligatori: ne parlano radio, tv, stampa, Internet. Quante volte vi è capitato di doverli montare o spostare da una macchina all'altra? E non vi ricordavate più come fare?

Chicco, brand leader nel settore puericultura e membro dell’Associazione Assogiocattoli, da sempre si impegna nello sviluppo di prodotti in grado di garantire il massimo in termini di sicurezza e nella sensibilizzazione di genitori e opinione pubblica.

Tra i nuovi servizi introdotti da Chicco, la grande innovazione è il sistema QR-Code applicato sui diversi modelli di seggiolini auto prodotti dall’azienda. Smartphone alla mano, basta inquadrare l’apposito codice a barre per scoprire come installare il seggiolino nel modo corretto, scegliendo la modalità video o il classico manuale d'uso. Un manuale 2.0 a disposizione 24 ore su 24 e accessibile da qualsiasi Paese.

“Chicco - spiega Paola Giudici, Product Manager Chicco – fa già largo uso di codici QR soprattutto nella comunicazione sul punto vendita. La scelta di utilizzare il QR code sui seggiolini risponde alla necessità di avvicinarsi ai genitori garantendo ai più piccoli il massimo della sicurezza. Da quando il servizio è disponibile, abbiamo registrato accessi da ogni angolo del mondo: Europa, USA, Canada, Sud America, Africa.”

Una guida importante a portata di mano che spiega al consumatore, in ogni situazione e in ogni luogo, come utilizzare il prodotto che ha acquistato (o pensa di acquistare) nella massima semplicità e sicurezza. La scelta di servizio è chiara: sono sempre di più i consumatori che utilizzano uno smartphone non solo per telefonare ma per accedere a informazioni in modo veloce e facile, l’utilizzo del QR code direttamente sui seggiolini auto va quindi esattamente in questa direzione.

“Con un semplice click – sottolinea Pierluigi Cremonesi CEO di Quarkode - il genitore, ovunque si trovi, può guardare il video o il libretto di istruzioni e seguire pochi passaggi che semplificano l’installazione in auto, riducendo sia il rischio di errore sia la tensione che spesso questo momento genera. Inoltre, la piattaforma di servizio associata all’uso del QR code ci consente di misurare in tempo reale la redemption dell'attività in funzione del mezzo e del luogo. In questo modo possiamo intervenire per ottimizzare il servizio, andando incontro alle preferenze del consumatore.”

Chicco, particolarmente attenta al tema della sicurezza dei bambini, organizza corsi di sensibilizzazione al trasporto sicuro dei bimbi in auto e durante la manifestazione Bimbinfiera 2012 tenutasi a Roma ha collaborato anche con Aci Roma.

Il QR Code è così presente negli ultimi modelli dei seggiolini auto Chicco, tra cui il nuovo Oasys 2-3: il seggiolino che cresce insieme al bambino adattandosi alle diverse fasce d’età e alla loro corporatura grazie alla regolazione indipendente in altezza e larghezza. Oasys 2-3 è omologato secondo la normativa ECE R44/04 per il trasporto dei bambini da 15 a 36kg ed è disponibile anche in versione Fixplus con connettori rigidi e installazione con cinture, per le auto dotate di agganci Isofix.

Chicco ricorre quindi alla tecnologia QR per rendere l'informazione sul corretto utilizzo dei prodotti a portata di click, utile e immediata direttamente dal proprio smartphone. Attraverso il codice QR i contenuti sono fruibili e si adattano automaticamente ai vari display mobile, siano essi smartphone o tablet, offrendo la migliore esperienza d'uso possibile per i genitori moderni e tecnologici, ma soprattutto attenti alla sicurezza dei figli.

Informazioni su Quarkode®:

Quarkode è la piattaforma in continua evoluzione per le applicazioni QR-Code via smartphone in campo marketing, advertising ed editoriale che grazie alle innumerevoli collaborazioni con i maggiori players del mercato ed il know-how acquisito nel corso del tempo si è dimostrata essere sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza, rimanendo da sempre il riferimento per l'utilizzo delle tecnologia dei codici QR. Fondata da Pierluigi Cremonesi e Dario Papoff, è ormai l'eccellenza italiana per tutti i servizi legati ai QR-Code.

Artsana Group

Artsana Group, fondata nel 1946 dal Cavaliere del Lavoro Pietro Catelli, ha raggiunto nel 2011 un fatturato totale di 1.445 Ml di euro, suddiviso fra 2 aree di business: Baby (80%) e Health&Beauty Care (20%). Nato come azienda familiare, il Gruppo ha assunto nel tempo una dimensione multinazionale ed è oggi presente nel mondo con oltre 7000 dipendenti, 8 unità produttive in Europa, 25 filiali, di cui 17 europee e con una rete di concessionari e distributori in oltre 100 paesi. Fra i principali marchi del Gruppo, con sede a Grandate (Como): Chicco, Prénatal e Boppy per l’area Baby Care; Pic Solution, Serenity, Lycia e Control per l’area Health&Beauty Care.

Per ulteriori informazioni:

MS&L Italia – Ufficio Stampa Chicco

Delia Ciccarelli – 02 77336.394 - delia.ciccarelli@mslgroup.com

Marta Di Natale – 02 77336.233 - marta.dinatale@mslgroup.com

Irene Lambusta – 02/77336.229 - irene.lambusta@mslgroup.com

Artsana Group – Ufficio Stampa Chicco

Sara Luraschi – 031 382.503 - sara.luraschi@artsana.com

Quarkode – Ufficio Stampa

Piazza Garavaglia 5 - Pavia press@quarkode.it

T: 800.128469 www.quarkode.it

Pierluigi Cremonesi
Pierluigi Cremonesi
Blogger | Mobile Application Developer