...

La ricerca della felicità

La ricerca della felicità.Siamo uomini o caporali ?

La domanda sorge spontanea.

Siamo una pedina di un esercito informe e guerriero che sposa la causa suprema del prodotto e del denaro……o siamo persone, ognuna con la sua diversità e il suo percorso individuale di vita, piccoli diogene che cercano l’illusione possibile della felicità terrena ?Non so, …non credo, ….ho dei dubbi.Funziona così:Capitolo primo.1) Esistono le Aziende, quelle con la A maiuscola, le DITTE, come le chiamava mia nonna.2) Le Ditte le fanno quelli che hanno i soldi3) Le ditte hanno un padrone, un “capotimondo”, come diceva Kubrick, un “Dittatore”…appunto4) Il Dittatore, o Padrone, lavora con i soldi per produrre prodotti5) Per produrre prodotti al bisogno di “sottoposti”, “dipendenti”, capitanati da un “capotipersonale”.6) Il Capotipersonale ordina, impone, come pure il Padrone, di produrre prodotti….7) I prodotti devono essere venduti…8) …per fare soldi, sempre più soldi.In sostanza…il potere….con i soldi…genera altri soldi…che generano potere.Quello che in termine tecnico si definisce un “circolo vizioso”…e che io preferisco definire uma sega mentale…una pericolosissima sega mentale.Capitolo secondo.1) esistono le “imprese” (intra-presae)2) Le Imprese le fanno quelli che hanno le idee3) Le imprese hanno un leader, un “idealista”, un “imprenditore”…appunto4) L’Imprenditore lavora alla sua idea per generare altre idee5) Per generare altre idee, ha bisogno di gente, di persone, organizzate, coordinate e gestite, in organizzazioni più o meno complesse, da un “Responsabile delle Risorse Umane”6) Il Responsabile, che ha appunto questo enorme task di essere “responsabile”, “coach”, “gestore” della più importante risorsa che l’impresa ha, organizza la gente in modo da generare idee.7) La gente si parla, collabora, intra-prende e com-prende, si relaziona…insomma …COMUNICA.8) Alla fine, l’Impresa genera persone migliori, più realizzate, più felici…che, possibilmente, hanno clienti, lettori, elettori, corrispondenti, controparti …anch’esse più soddisfatte…più felici.In sostanza….l’impresa…con le idee….genera altre idee…che danno felicità.Un circolo “virtuoso”, lavorare insieme alla ricerca di un mondo migliore.La lotta è questa. La lotta è dura.E’ un incontro all’ultimo colpo, un corpo a corpo senza tregua, una lotta senza quartiere tra due modi completamente diversi di intendere il lavoro, l’organizzazione sociale….la vita.Una lotta che non avrà forse mai fine….il mondo ne uscirà dilaniato.Ma una cosa è già certa…Io non so chi vincerà…io non so chi prevarrà….Certo , ho delle speranze…e lottero’ finchè campo perché l’ideale prevalga sul soldo.Ma una certezza ce l’ho…uno dei due circoli produce soldi….l’altro felicità…E se è vero che i primi non danno la seconda…Beh…La risposta a chi, vivendo, lottando ogni giorno sta meglio dei due…ve la siete già data da soli.Meditate, gente, ….meditate.

Tag dell'articolo ricavati in automatico: caporali |

La nostra community

    Luca Oliverio
    Gianluigi Zarantonello
    Salvatore Pipero
    adolfo tasinato
    Paolo Arfelli
    Claudio Capovilla
    IQUII srl
    Francesca Sanguineti
    Jerome Sicard
    Emanuele Tolomei
    Roberto Marsicano
    Fabio Fiori
    Alessandro Prunesti
    alessia de leonardis
    pasquale romano
    Luigi De Luca
    Eidos Communication
    Michele Schisa
    Alessandro Mirri
    Roberta Fabiani
    Michele Rinaldi
    Simona Ibba
    Riccarda Patelli Linari
    Nona Stanciu
    Fabrizio Senici
    daniele vinci
    Alessandra Campanile
    Elena Ianeselli
    Luciano Saltarelli
    Anna Torcoletti
    Sara Caminati
    Nicola Ferrari
    Maresa Baur
    Alt Design Web Agency
    Giovanni Ciardulli
    Giovanni Cappellotto

I nostri autori

Job Board

Cernuto Pizzigoni & Partners
cerca Art director Digital
inserita il 20/01/2015 19:09:22
Posytron Engineering s.r.l.
cerca Programmatore Java/WEB
inserita il 12/11/2010 15:45:28
Puoi farlo seguendo queste semplici istruzioni

Latest Posts