ctablog, il logo
Area Riservata

Recupera i tuoi dati

iscriviti
username
password leggi le news sul mondo del Mkt e della comunicazione
ricordami

 
Cristina | altri suoi testi nel blog

La stagione 2010 della MotoGP è finita. E' stata una stagione trionfale per il Fiat Yamaha Team (11 vittorie in 18 gare) che ha celebrato a Valencia la Tripla Corona iridata assieme ai tifosi che durante l’anno hanno dimostrato affetto, passione e attaccamento nei confronti della squadra. Dopo aver invitato i fan a taggarsi, tramite un'applicazione speciale, nel box virtuale su Facebook al fianco dei propri beniamini Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, il Fiat Yamaha Team ha svelato nel paddock di Valencia un banner largo più di due metri con le immagini di 1000 fan provenienti dai quattro continenti attraversati nel 2010 dal circus della MotoGP. Lo striscione, sul quale campeggia la scritta "Thank you for racing (and winning) with us!", simboleggia l’ingresso di tutti i tifosi del Fiat Yamaha Team all’interno del box, il luogo principe dove i piloti, gli ingegneri e i meccanici hanno reso possibile il sogno di tanti appassionati.


VIA: Fiat On The Web



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Cristina - pubblicato il 11/11/2010 - permalink
fiat fiatyamahateam jorge lorenzo valentino rossi banner


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Luca Oliverio | altri suoi testi nel blog
Il mondo avrebbe bisogno di sigilanti, come questo.

Se ne erano già occupati in un altro post della campagna dell'adesivo Tesa, realizzati dell'agenzia Head(PR). Tornano sulla campagna quelli di Comunicadores:

Io non sono un populista. Sono un democratico.
Hugo Chávez,in replica alle considerazioni della stampa.

Io sono il miglior leader politico in Europa e nel mondo.
Silvio Berlusconi, durante una conferenza stampa.

Sulle loro bocche viene posto il nastro adesivo TESA, che recita: Il mondo ha bisogno di un nastro come questo.

Ilarità non apprezzabile in questo momento nel nostro paese probabilmente, ma un buon esempio di una tendenza di usare "tranci" di vita dei personaggi pubblici per promuovere il proprio prodotto. Lo ho fatto Rayn air in Italia, sui rifiuti napoletani, in Francia con la love story di Sarcozy e la Bruni, con Valentino Rossi...

vedremo i risvolti...
ma questa campagna con protagonista Berlusconi avrà degli strascichi sui giornali? sulle tv? e nella campagna elettorale?

Aspetto con fiducia.


VIA: Comunicadores



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Luca Oliverio - pubblicato il 25/03/2008 - permalink
comunicadores tesa rayanair berlusconi politica valentino rossi sarcozy carla bruni


Discussioni 0
Aggiungi un commento
L'agenda del creAttivo
I nostri autori sono:

Abbiamo parlato di:

Top five
RSS

Add to Technorati Favorites

 
 
 
Le nostre rubriche