ctablog, il logo
Area Riservata

Recupera i tuoi dati

iscriviti
username
password leggi le news sul mondo del Mkt e della comunicazione
ricordami

 
Roberta Pennarola | altri suoi testi nel blog
10 annunci stampa- parodia per denunciare importanti temi sociali

Una famiglia felice a colazione, disturbata da un senzatetto alla finestra.

Un paio di scarpe un po’ logore, compagne inseparabili di chi non arriva a fine mese.

Un anziano nel cassonetto, protagonista di un’improbabile e cinica campagna di rottamazione… 

Pubblicità regresso è una campagna di comunicazione sociale promossa da Aesse, il mensile delle Acli, in collaborazione con i copywriter dell’agenzia Scrittura.org e lo staff grafico di Aesse comunicazione. Ogni mese, nel corso del 2008, tra gli articoli del giornale  ha fatto capolino un annuncio – la parodia di una pubblicità o di un marchio famosi – realizzato per riflettere su temi sociali importanti, sfruttando i meccanismi e le regole della pubblicità, con ironia e un po’ di cinismo.

Pubblicità regresso è ora anche una raccolta dei dieci annunci stampa della campagna, completata da una serie di schede didattico-informative sui temi sociali affrontati e sugli elementi di base della comunicazione pubblicitaria.

Scarica le schede in PDF

Per informazioni:

Roberta Pennarola
roberta@scrittura.org
www.scrittura.org

 


VIA: Scrittura.org



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Roberta Pennarola - pubblicato il 23/06/2009 - permalink
comunicazione advertisting pubblicità comunicazione sociale copywriting


Discussioni 0
Aggiungi un commento
redazione di comunitàzione | altri suoi testi nel blog
indetto dal Comune di Bologna in collaborazione con la Cineteca comunale e la FICE Emilia-Romagna

È un fenomeno ancora oggi diffuso e lo è ancora di più in questi giorni in cui si sono registrati parecchi casi: stiamo parlando della violenza sulle donne, che diventa anche il tema di un concorso rivolto ai giovani per indurli a riflettere.

indetto dal Comune di Bologna in collaborazione con la Cineteca comunale e la FICE Emilia-Romagna il concorso che attraverso uno spot/fiction mira a sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne.

Spot vincitore del concorso "Contro la violenza alle donne" , 2009 - sezione università,
di Giulia Giapponesi

Il concorso è uniniziativa del Comune di Bologna - in collaborazione con Cineteca del Comune di Bologna e FICE Emilia-Romagna indetta in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle donne indetta dallONU per il 25 novembre.


Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitàzione - pubblicato il 13/04/2009 - permalink
violenza alle donne comunicazione sociale spot bologna pubblica amministrazione


Discussioni 0
Aggiungi un commento
redazione di comunitàzione | altri suoi testi nel blog

l 29 marzo   2009, l’A.S. Roma organizza allo Stadio Olimpico la quarta  edizione della giornata “Insieme alla Roma per donare la vita”, la manifestazione  nata per ricordare  Luciano Fioravanti, Dirigente della Società scomparso prematuramente nel 2005 e che è stato per As Roma esempio  di altruismo e generosità.

Il punto di forza della manifestazione, fin dal primo  anno è stata la promozione di una corretta informazione inerente alla donazione del sangue, contribuendo così all’annoso problema “dell’autosufficienza regionale”  che più volte è stata evidenziata dalle Istituzioni e dagli organi competenti, attenendosi a quelli che sono gli standard qualitativi di cui necessita tale attività.

questo invece il backstage


Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitàzione - pubblicato il 16/03/2009 21:00:00 - permalink
a.s. roma comunicazione sociale spot


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Luca Oliverio | altri suoi testi nel blog




http://comunicadoresdeplantao.blogspot.com/2008/03/mackenzie-contra-o-abuso-do-lcool.html


VIA: Comunicadores.info



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Luca Oliverio - pubblicato il 27/03/2008 - permalink
publicis brasile comunicazione sociale alcoolismo


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Alex Badalic | altri suoi testi nel blog
Avete mai visto una agenzia di pubblicità rinunciare a mettersi in primo piano?

Estrogeni

Poco comune quello che hanno fatto gli amici di estrogeni, autori della campagna sociale che avevo già annunciato alcuni giorni fa, e a proposito della quale ho delle rettifiche (e degli aggiornamenti) da fare.

 

Chiedo sucusa per la mia leggerezza.

Damiano Cunego, Paola Pezzo, Paolo Vanoli, Roberta Capua, Angelo Di Livio, Daniele Liotti, Pierfrancesco Favino, Chiara Mastalli, Milena Miconi e Massimiliano Rosolino presteranno la loro immagine alla campagna come testimoni.

La campagna consiste, tra l'altro, di uno spot realizzato con il contributo di Pierfrancesco Favino (regista ed interprete) e le musiche, tra gli altri, di Danilo Rea, che andrà in onda nelle sale cinematografiche del circuito Opus Proclama, sui bus e nelle metro di Roma, nelle metro di Milano, negli autogrill sulle autostrade, negli aeroporti.

Sui bus di Roma ci saranno pendini personalizzati con le immagini della campagna. Sono previsti siparietti in TV durante vari programmi: "Mattina in Famiglia", "Piazza Grande", "Festa Italiana" e "Chi vuol essere milionario?".

È stata pianificata una campagna banner grazie a spazi gratuiti concessi da tiscali, LIBERO e Reggina Calcio.

A breve, infine, grazie al contributo di squadre di serie A come la Lazio, partirà un'asta di beneficenza su eBay con grandi sorprese.

Per tutto il mese di febbraio sarà possibile sostenere le attività di Parent Project visitando i banchetti dei volontari dell'associazione, presenti nelle principali città italiane.

Il 10 Febbraio a Messina si giocherà la Partita del Cuore tra la Nazionale Italiana Magistrati e i tifosi del Messina del forum biancoscudati.it.

A Fiumicino, per gli amanti delle regate, si disputerà il I Trofeo Parent Project, organizzato in occasione della 7° giornata del XXVII Campionato Invernale di Roma. I vincitori saranno premiati dai bambini dell'associazione con dei "lavoretti" realizzati da loro.

Sabato 16 febbraio al Teatro Civico di Oleggio, Novara, si terrà il Concerto del Coro Voci Bianche di Novara, diretto dal maestro Paolo Beretta.

I fondi raccolti saranno destinati al finanziamento del programma di sperimentazione sull’uomo condotta dall’equipe diretta da Irene Bozzoni, del Dipartimento di Genetica e Biologia Molecolare "Charles Darwin" dell’Università "La Sapienza di Roma.

Niente male per una campagna sociale, vero? Bel lavoro Estrogeni!


VIA: AAA Copywriter Pubblicità Varese - News & Riflessioni



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Alex Badalic - pubblicato il 14/02/2008 - permalink
comunicazione comunicazione sociale web marketing parent project rompere il silenzio distrofia muscolare duchenne becker daniele liotti danilo rea favino paola pezzo roberta capua rosolino


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Alex Badalic | altri suoi testi nel blog
A questo si riferiva il teaser diffuso da kawakumi.com alcuni giorni fa

distrofia muscolare

Circa 60.000 persone in Italia soffrono di distrofia muscolare. Dal oggi al 29 febbraio sarà possibile sostenere la ricerca con una donazione a favore di Parent Project Italia via SMS al numero 48584.

Ecco a cosa si riferiva il teaser che kawakumi.com ha diffuso alcuni giorni fa.

Perché il 15 e 16 febbraio si terrà a al Novotel Milano Nord Ca' Granda un convegno organizzato appunto da Parent Project Italia e intitolato "I trial clinici e la ricerca Duchenne e Becker nel mondo" nell’ambito del progetto europeo TREAT-NMD, appunto uno dei temi del convegno.


VIA: AAA Copywriter Pubblicità Varese - News & Riflessioni



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Alex Badalic - pubblicato il 10/02/2008 - permalink
comunicazione comunicazione sociale teaser web marketing


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Alex Badalic | altri suoi testi nel blog
Lo dice Luciana Litizzetto, testimone di San Valentino per Terre des hommes Italia

Da Crazy Marketing Network, Paolo Ferrara, responsabile comunicazione di Terre des hommes Italia ci invia questo video.

Per San Valentino TDH Italia ha scomodato nientepopodimenoché Luciana Litizzetto

Luciana Litizzetto

Sul sito superergali fare la propria donazione è semplice: ci si registra, si sceglie cosa donare tra 23 regali e si paga con carta di credito (transazione sicura certificata Verisign), con vaglia/bonifico, o con PayPal.

Confermato l’ordine un attestato verrà inviato alla vostra Valentina (al vostro Valentino) e, dall'altra parte del mondo, un bambino potrà mangiare, andare a scuola o essere curato grazie al vostro gesto d’amore.


VIA: AAA Copywriter Pubblicità Varese - News & Riflessioni



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Alex Badalic - pubblicato il 09/02/2008 - permalink
comunicazione comunicazione sociale marketing virale


Discussioni 0
Aggiungi un commento
daniele vinci | altri suoi testi nel blog
About Marketing

Marketing

 

 

Come sempre un caloroso saluto a tutti voi lettori!

 

La nostra Comunicazione diventa sempre più folta e densa di significati.

Uno spazio enorme è dedicato al marketing, ma a volte tra le tante notizie ce ne sfugge qualcuna che meriterebbe maggiore attenzione.

 

Dico questo perché è ormai indiscusso il ruolo che il web sta assumendo, sia dal punto di vista collaborativo che dal punto di vista delle risorse.

 

Assistiamo sempre di più ad un processo di convergenza, non solo tecnologica ma anche di contenuti. Ed allora cosa succede nel momento in cui i media generalisti perdono quota?

 

Le grandi aziende stanno osservando con ammirazione questo fenomeno, ed alcune sembrano cavalcare bene l’onda. E’ il caso ad esempio della Nokia.

 

Ecco ci risiamo, direte voi, sono sempre i più “grossi” ad avere la meglio su tutto. Credo che questo non sia proprio esatto. E’ vero, è innegabile che chi ha più risorse economiche e maggiore gestione ha più possibilità di emergere, ma vorrei ricordare a tutti che il vero potere del web è quello per cui non basta avere solo grandi quantità economiche per saper costruire un messaggio.

 

Guardate ad esempio cosa riesce a fare  Ella , come è riuscita ad abbinare bontà con natura, geniale no?

 

Si vabbè, ma io come faccio a dare visibilità ai miei prodotti, al mio brand? E’questo quello che state pensando vero?

 

Scusatemi se insisto allora…Guardatevi bene attorno, cosa notate di diverso nelle vostre città?

Va bene dai per questa volta vi aiuto io…quello che sta cambiando è il modo di fare comunicazione!

Se prima fare comunicazione significava “alzare di più la voce”, ormai le nostre “orecchie” sono stufe di “sentire” l’assordante “rumore” dei cartelloni pubblicitari giganti, piazzati ovunque, neanche più una bella ragazza svestita per una pubblicità di reggiseni desta come prima la nostra attenzione!

La comunicazione adesso è Viral!

 I messaggi più efficaci sono quelli fatti con la “testa”! Ed è proprio della nostra testa che il messaggio di comunicazione sociale come questo vuole parlare.

 

Più d’impatto, a mio parere, è il video dell’agenzia viaggi x-travel.

 

Non è un caso che la “guerra tra titani” a suon di miliardi di dollari avviene tra i due colossi del web.

 

Ma non disperate, il web ha la sua faccia di democraticità, tra non molto anche noi in Italia potremmo guadagnare con progetti autoprodotti e distribuiti su Youtube!

 

Ecco lo sapevo anche sta volta vi devo salutare…

Alla prossima allora…e mi raccomando date i vostri suggerimenti in merito, i vostri consigli sono il nostro/vostro vero guadagno!


Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

daniele vinci - pubblicato il 07/02/2008 - permalink
Marketin sociale youtube


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Alex Badalic | altri suoi testi nel blog
Ogni campagna è seguita dall'analisi dei risultati. Ecco i nostri.

IL BENE

Hanno pubblicato un post sulla guerriglia per IL BENE di Touché, l'agenzia di Luca d'Alesio:

Touché ADV

Accountentando adverbox ">Anna Torcoletti Brand Blog Campane sociali Comunicazione Sociale Comunitàzione.it Crazy Marketing Blog Ctà BLOG disruption DR_WHO Informatica Friuli INTERNATIONAL MARKETING COMMUNICATION NEWS & RIFLESSIONI venerable bidet Viralavatar Touché e AAA Copywriter Pubblicità Varese ringraziamo tutti.


VIA: NEWS & RIFLESSIONI



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Alex Badalic - pubblicato il 13/11/2007 - permalink
agenzie di pubblicità comunicazione sociale guerrilla marketing marketing virale redemption


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Alex Badalic | altri suoi testi nel blog
Guerrilla marketing per l'inaugurazione del nuovo centro per le malattie neurologiche rare e neuroimmuni dell'Ospedale Bellaria di Bologna

IL BENE by Touché

Si è tenuta lunedì 29 ottobre all’Ospedale Bellaria di Bologna l’inaugurazione de IL BENE, il nuovo centro per la diagnosi e cura delle malattie neurologiche rare e neuroimmuni, che rappresenta una ulteriore area di eccellenza della Sanità italiana e un punto di riferimento importante per questo genere di patologie.

Touché ADV

Le attività di comunicazione integrata sono state sviluppate da Touché, l’agenzia bolognese guidata da Luca d’Alesio, che si è occupata dello studio del marchio e delle azioni di guerrilla marketing mirate sul territorio bolognese.

Luca d'Alesio

Questa prima tranche di comunicazione ha come obiettivo la costruzione di una forte e diffusa notorietà de IL BENE (il marchio è l’acronimo di Bellaria Neuroscienza) attraverso il coinvolgimento diretto e l’invito a comportamenti attivi della popolazione residente, con un gimmick ispirato al modello dei messaggi da bacheca. Le istruzioni sul retro del flyer invitano le persone a: ritagliare tutte le linguette del fronte, in modo tale da lasciarne una sola con il numero di telefono del Centro e ad affiggerlo nei punti più visibili della città. Il messaggio recita: - Le chiamano malattie rare -. Tali malattie affliggono più di 60.000 persone all’anno e se tutte le linguette sono strappate, poi tanto “rare” non sono!

A completare la comunicazione, verso la fine di novembre, è prevista anche la pianificazione della campagna pubblicitaria su mezzi di affissione e stampa.


VIA: NEWS & RIFLESSIONI



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Alex Badalic - pubblicato il 08/11/2007 - permalink
agenzie di pubblicità  comunicazione sociale guerrilla marketing marketing virale


Discussioni 0
Aggiungi un commento
L'agenda del creAttivo
I nostri autori sono:

Abbiamo parlato di:

Top five
RSS

Add to Technorati Favorites

 
 
 
Le nostre rubriche