ctablog, il logo
Area Riservata

Recupera i tuoi dati

iscriviti
username
password leggi le news sul mondo del Mkt e della comunicazione
ricordami

 
redazione di comunitàzione | altri suoi testi nel blog
da un articolo scritto da Giampaolo Fabris...

Giampaolo Fabris, conosciuto e riconosciuto da tutti quelli che si occupano seriamente di marketing e di comunicazione (se non lo conosci, non sei nessuno...) si è occupato di Seth Godin e del suo permission marketing, e di web.

Il titolo di questo post, integralmente ripreso da Repubblica e da affari e finanza è l'idea che esprime il concetto.

Fabris inizia così il suo articolo: La pubblicazione nei Pocket Books di un volumetto che a suo tempo aveva suscitato molto scalpore ha riaperto un dibattito che trova, adesso, un terreno di coltura ancora più fertile. Si tratta di Permission Marketing di Godin: indisponente per i suoi toni apodittici, banale per il suo proporsi come panacea per riattribuire al marketing quella centralità ed efficacia che si era meritatamente conquistato sul campo nella sua breve storia.

e in un passo si legge: In una ricerca SWG per l’Università di Trieste il 48% dei bloggers si è detto potenzialmente interessato a stabilire un dialogo con chi gli propone beni e servizi...

Andrea Altinier, curatore della rubrica "diamo i numeri" potrebbe illustrarci benissimo questa ricerca... Andrea, sei chiamato in causa :)

e voi... non perdetevi il testo di Fabbris: mai.


VIA: Affari e Finanza, la Repubblica



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitàzione - pubblicato il 16/10/2007 - permalink
giampaolo fabris la repubblica seth godin permission marketing il futuro della comunicazione imperdibili diamo i numeri andrea altinier


Discussioni 0
Aggiungi un commento
L'agenda del creAttivo
I nostri autori sono:

Abbiamo parlato di:

Top five
RSS

Add to Technorati Favorites

 
 
 
Le nostre rubriche