ctablog, il logo
Area Riservata

Recupera i tuoi dati

iscriviti
username
password leggi le news sul mondo del Mkt e della comunicazione
ricordami

 
Anna Torcoletti | altri suoi testi nel blog
Luca Conti, autore del blog Pandemia, insegnerà ad Urbino

Luca Conti, autore del bolg Pandemia, sarà il nuovo docente di Laboratorio di web 2.0 del corso di laurea di Scienze della comunicazione della facoltà di Sociologia di Urbino.

Il corso è partito due anni fa ed ha riscosso parecchio interesse e curiosità da parte degli studenti, che quest'anno avranno l'opportunità di trattare la materia con uno dei personaggi più noti della blogosfera italiana e non solo.

L'obiettivo del corso sarà quello di cercare di definire il web 2.0 quindi, l'evoluzione di internet che viene a configurarsi  come l’unione delle capacità tecnologiche raggiunte dall’uomo nell’ambito della diffusione dell’informazione e della condivisione del sapere.

La rete diviene un luogo abitato e vissuto quotidianamente da persone in costante connessione tra loro. La centralità dell'elemento umano nel processo di comunicazione è data anche dall'utilizzo di social software che hanno portato ad una "nuova" consapevolezza:  ad essere collegati non sono computer ma persone che instaurano relazioni e collaborazioni.

Saranno presenti: i prof  Giovanni Boccia Artieri , Fabio Giglietto e Alessandro Bogliolo (coordinatore del progetto Urbino Wireless Campus e docente di Sistemi di elaborazione delle informazione al corso di laurea in Informatica Applicata).

L' appuntamento è per Venerdì 30 Novembre dalle ore 9 alle 11, presso la sede di Scienze della Comunicazione di Urbino.

 


VIA: Blog sdc



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Anna Torcoletti - pubblicato il 19/11/2007 - permalink
Luca Conti Pandemia Urbino lab 2.0 social software web 2.0


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Anna Torcoletti | altri suoi testi nel blog
Il Bel Paese non potrà concorrere allo sviluppo di Android (Google)

Ho appena appreso la notizia da un Twitter-Post di Pandemia (il contenuto è visibile solo se si è registrati alla piattaforma di Twitter).

L'Italia non potrà partecipare a concorerrere al premio di 10 milioni di Dollari messi in palio da Google per gli sviluppatori che vinceranno la "gara" realizzando applicazioni software per la nuova piattaforma mobile Android.

Sul blog Pandemia leggiamo:

"Nelle specifiche del concorso si legge che i cittadini italiani non possono partecipare a causa di "local restrictions", limitazione nazionali, presumo di carattere legale. Che sia un riferimento alla regolamentazione relativa a concorsi e affini? Provo a chiedere alla comunicazione di Google Italia per saperne di più..."

Che dire la situazione è a dir poco sconfortante, attendiamo maggiori spiegazioni, anche se, credo che serviranno ancora una volta a darci l'ennesima conferma di come non solo si freni lo svilluppo ma a questo punto - mi dispiace pure scriverlo -   lo si ostacoli proprio!


VIA: Twitter



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Anna Torcoletti - pubblicato il 13/11/2007 - permalink
Android google pandemia 10 milioni dollari Italia gara


Discussioni 0
Aggiungi un commento
L'agenda del creAttivo
I nostri autori sono:

Abbiamo parlato di:

Top five
RSS

Add to Technorati Favorites

 
 
 
Le nostre rubriche