ctablog, il logo
Area Riservata

Recupera i tuoi dati

iscriviti
username
password leggi le news sul mondo del Mkt e della comunicazione
ricordami

 
marco marozzi | altri suoi testi nel blog
social media marketing e comunicazione non convenzionale

Quest’anno NetGlobers , il social network sulla sicurezza e la salute in viaggio di Europ Assistance , mette in palio la scelta di un  viaggio di 4.000€ per il miglior report di viaggio (cliccate qui per partecipare). “Viaggia come sei” è la social proposition che abbiamo ideato per questa iniziativa ed anche il nome dell’applicazione che abbiamo sviluppato per promuoverla su Facebook.

Un’applicazione semplice, grafica e ludica e fondata sull’insight che “un viaggio scelto sulla nostra personalità e sui nostri desideri ci permette di vedere un luogo ma soprattutto di vivere un’esperienza unica, memorabile e condivisibile”. Gli stessi principi su cui si fonda NetGlobers, che offre la possibilità di condividere quello che abbiamo imparato, raccontare le nostre esperienze e condividere informazioni e suggerimenti pratici per organizzare il nostro prossimo viaggio.

C’è chi ama viaggiare da solo, chi non può rinunciare al proprio gruppo, chi viaggia esplorando gli strati delle civiltà passate e chi del viaggio coglie la sfida di luoghi inaccessibili, chi ancora sceglie il rispetto ambientale  per una “pura vida”.  

E voi che viaggiatori siete? Andate su Facebook, scopritelo con il test “Viaggia come sei”, divertetivi a confrontare il risultato con amici e compagni di viaggio e dateci i vostri commenti; ci serviranno per sviluppare ulteriori funzionalità dell’applicazione.


VIA: TheGoodOnes, il Blog



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

marco marozzi - pubblicato il 18/02/2010 - permalink
social media marketing Netglobers concorsi applicazioni


Discussioni 0
Aggiungi un commento
redazione di comunitāzione | altri suoi testi nel blog
Ecco i lavori premiati nella manifestazione Spot School Award, tenutasi a Salerno

Spot School Award Premio Internazionale del Mediterraneo è il primo e unico premio in Italia dedicato esclusivamente a studenti e giovani laureati in corsi di scienze della comunicazione, pubblicità e materie affini; vi partecipano studenti iscritti ad università e scuole in Italia ed all’estero.

Nasce nel 2001 per volontà di due amici pubblicitari, Gerardo Sicilia e Alberto De Rogatis, soci fondatori dell'Associazione CreativisinascE di Salerno che organizza annualmente il Premio.

Questi i premiati per il 2008

il 1∞ CLASSIFICATO Brief A - CARITAS sezione stampa ñ Mlattia Mentale ñ
Gatti     Violetta
Rondolino         Anna
Reani    Francesca
Guidi    Stefano
Accurti Abbenante         Emanuele

Accademia di Comunicazione Milano

 


 

 

2∞ Class ex aequo ñ statue



Gatti     Violetta
Rondolino         Anna
Reani    Francesca
Guidi    Stefano
Accurti Abbenante         Emanuele
Accademia di Comunicazione Milano


 

 

I SECONDI CLASSIFICATI  EX AEQUO LEGAMBIENTE sezione stampa e Volontariato Ambientale e Adesione Valori Legambiente
(NON è STATO ASSEGNATO L'ORO PER DECISIONE DELLA GIURIA)



2∞ Class ex equo
abbiamo bisogno di te


Busiello            Cristina
Langella            Cristina
Irene                 Zumbo
Accademia Ari e Nuove Tecnologie- Roma


 

 

 

Il 1∞ CLASSIFICATO BRANDWORLDTV sezione stampa e Crescita della Rappresentanza Sociale e Politica delle Donne

Extraordinary Ordinary Woman
D'Acquisto        Roberta
Valiani              Elisa
Rungo               Ettore
Minzly              Isabella
Tarsco              Angelo

Centro Studi Cogno & Associati di Roma


 


Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitāzione - pubblicato il 10/06/2008 - permalink
creativitā concorsi award spot school award creativi si nasce


Discussioni 1
Aggiungi un commento
redazione di comunitāzione | altri suoi testi nel blog

 

Lo scopo di questo Premio è incentivare le amministrazioni pubbliche presenti sul territorio milanese ad attuare una comunicazione pubblica efficace ed efficiente, vicina ai bisogni dei cittadini, premiando quelle amministrazioni che meglio hanno utilizzato strumenti, metodi e strategie della comunicazione pubblica.

 

e tutti i gestori di servizi pubblici la cui sede si trova sul territorio della provincia di Milano.

 

In soli tre anni il Premio Comunicami ha raccolto oltre 160 progetti e ha visto gareggiare più di 110 amministrazioni. Un risultato brillante per un premio “locale”.

L’idea nasce dal convincimento che comunicare bene significa amministrare bene. Il progetto, partito in fase sperimentale nel 2005, ha avuto un notevole riscontro da parte delle pubbliche amministrazioni milanesi: questo successo ha fatto emergere un patrimonio di capacità, professionalità, diversità di soluzioni, storicamente presenti nel territorio milanese, e ora più che mai disegna una realtà ricca e frastagliata nella quale la spinta alla condivisione di una comune cultura della comunicazione è forte e sentita.

 

2. Chi può partecipare

Possono partecipare al Premio tutte le amministrazione pubbliche

Modalità di partecipazione:
La domanda e tutti i materiali utili ai fini della valutazione dovranno essere spediti, con raccomandata A.R., entro il 10 ottobre 2008 all’indirizzo:

Premio Isimbardi per la Comunicazione pubblica e Istituzionale in provincia di Milano 2008
Provincia di Milano
Settore Comunicazione
Via Vivaio 1, 20122 Milano

oppure all’indirizzo:
comunicazione@provincia.milano.it

La premiazione avverrà in occasione della XV edizione di COMPA 2008 – Milano 21, 22, 23 ottobre 2008.

pdf Scarica il bando e la domanda di partecipazione (Formato PDF - 176 KB) 


VIA: Provincia di Milano



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitāzione - pubblicato il 08/06/2008 - permalink
concorsi award premi comunicazione pubblica


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Silvia Boldrini | altri suoi testi nel blog

Gli European Design Awards sono un concorso volto alla premiazione del migliore disegno grafico, della migliore illustrazione e del miglior prodotto multimediale creati in Europa. Essi sono basati sulla collaborazione con 12 riviste specializzate di disegno di comunicazione in Europa che supportano e promuovono l'evento.

Periodo di presentazione:
dal 1 gennaio al 15 febbraio 2008
Cerimonia di apertura:
18 maggio 2008, Stoccolma, Svezia

European Design Awards


VIA: European Design Awards



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Silvia Boldrini - pubblicato il 23/01/2008 - permalink
segnalazioni concorsi


Discussioni 0
Aggiungi un commento
Silvia Boldrini | altri suoi testi nel blog

Si tratta di "un progetto nato dalla collaborazione tra Comune di Bologna e Arte Fiera per sottolineare il legame tra la più importante fiera dell'arte contemporanea italiana e la città che la ospita.
Un percorso ideato tra i musei, i cortili e gli edifici storici del centro di Bologna per offrire ai visitatori l’opportunità di scoprire le ultime tendenze dell’arte contemporanea: gli artisti, rappresentati da gallerie che espongono in fiera e selezionati da un apposito comitato, trasformeranno, attraverso suggestive installazioni, alcuni luoghi storici della città in scenari insoliti."

Arte Fiera - BolognaFiere
Viale della Fiera, 20 - Bologna

Tutte le Info sul sito: Bologna Art First


VIA: Bologna Art First



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Silvia Boldrini - pubblicato il 23/01/2008 - permalink
segnalazioni concorsi


Discussioni 0
Aggiungi un commento
redazione di comunitāzione | altri suoi testi nel blog
Scade il 31 gennaio ed č rivolto agli studenti di tutto il mondo

E’ con grande entusiasmo che vi comunichiamo il lancio in Italia di “Google Online Marketing Challenge”, un progetto di marketing e comunicazione che mira a coinvolgere le principali università nel mondo.

L’obiettivo è avvicinare gli studenti al mondo della comunicazione, tramite la realizzazione di una campagna online per un’azienda che non abbia mai utilizzato in precedenza la search advertising. Per gli studenti si tratta di un’ottima opportunità per imparare a conoscere uno strumento che sta ridefinendo i canoni della comunicazione tradizionale e per mettersi alla prova partecipando ad una competizione di livello internazionale.

Google metterà a disposizione un budget di $200 per ogni gruppo di lavoro, oltre a tutti gli strumenti per realizzare e tracciare i risultati della campagna. Il gruppo che avrà realizzato il lavoro migliore si aggiudicherà, oltre a gloria e fama immortali, un viaggio in California presso il Googleplex.

Per aderire occorre che ciascun professore iscriva il proprio corso entro il 31 Gennaio 2008, a questo link.
Maggiori dettagli su tempistiche e procedure sono disponibili qui.
E che vinca il migliore!


VIA: blog di google



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitāzione - pubblicato il 22/01/2008 - permalink
challenge studenti concorsi


Discussioni 0
Aggiungi un commento
redazione di comunitāzione | altri suoi testi nel blog

A Terni il 30 novembre anche il pubblico ha premiato il corto King Kong Tedux, già vincitore del premio della giuria. Una interessante coincidenza tra giudizio degli esperti e quello degli spettatori.  
 
Venerdì 30 novembre a Terni, alle 17.00 a Palazzo di Primavera il pubblico ha decretato il suo cortofonino preferito: è stato sempre King Kong Redux, diMargherita Capobianco e Georgia Medinda Milano, già premiato dalla giuria tecnica il 24 novembre a Roma, ex-aequo con Marselo. Per il corto delle due milanesi di professione copywriter è stato un tripudio.
 
King Kong Redux racconta del famoso gorilla che invade la città di Milano, salvo scoprire che è solo un pupazzo. Per la giuria “è risultato il migliore ed il più apprezzato per l'impianto narrativo, la freschezza ironica, le soluzioni di taglio e regia che in una durata concentrata risolvono il tema della parodia e della citazione cinematografica di culto, mantenendo una immediatezza ed una comprensibilità per il pubblico che non va a scapito né dell'originalità, né dello stile, dimostrando che anche con un telefono cellulare è possibile concepire e realizzare storie compiute”.
 
Marselo racconta di un pittore che con pennellate lapidarie crea una tela, per scoprire alla fine che il soggetto raffigurato di spalle è se stesso. La giuria “ha voluto dare un riconoscimento alla qualità tecnica e stilistica del prodotto, risultato tra tutti quelli presentati, il più compatto, dinamico, curato nella luce, nei dettagli e nella composizione e risolto narrativamente. Un'opera breve con il respiro dello spot, che gioca le sue carte tra la citazione colta e la riflessione del rapporto con l'arte e la creatività. Una scelta questa da parte della giuria, che vuole essere anche un segnale ed un invito per i concorrenti, a non trascurare la forma, il montaggio, le potenzialità linguistiche a vantaggio della mera estemporaneità”.
 
Sempre a Terni sono stati proiettati in ANTEPRIMA ITALIANA i corti del Pocket Film Festival del Centro Pompidou – Parigi; c’è stato un incontro sul tema: "Cellulare. Nuovo mezzo d’informazione/intrattenimento", dove intervenuto il giornalista Alfonso Marchese.
 
Il 24 gli spettatori di Roma invece hanno attribuito il premio del pubblico a Sflais Nais di Giuseppe Peronace da Roma: è la storia di una coppia che in effusioni amorose sul divano non si accorge del ladro maliardo che svaligia l’appartamento. Sflais Nais si è anche aggiudicato il premio degli utenti di internet.
 
La giuria tecnica ha anche attribuito il premio al miglior messaggio. È andato a Sergio Maccari di Terni, con il moto di spirito: "Sei bella come l'estate,sei raggiante come il sole,sei incantevole come un paesaggio di montagna...scusa ma sto finendo i caratteri:usciamo questa sera?".
Infine ha attribuito il premio al miglior MMS: vincitore è Tv-Catch-Me di Annalisa Cervi da Mantova, immagine di una donna che s’illumina con lo schermo del televisore.
 
La giuria tecnica era composta da Paola Tiziana Cruciani, attrice e sceneggiatrice; Francesco Castellani, regista, sceneggiatore e produttore per la Set Produzioni; Alina Pinelli, del canale televisivo MusicBox Italia di Giglio Group; Oriana Maerini, direttrice del giornale www.Cinebazar.it; Andrea di Mario, critico cinematografico e selezionatore del Pesaro Film Festival; Luigi de Filippis, autore Rai; Mario Orfini, regista e produttore.
 
Il cortofonino film festival è la prima competizione italiana di cortometraggi girati con il cellulare. È organizzato dall’Associazione Culturale Libera Ilota in collaborazione con il comune di Terni – Assessorato alla Cultura e alla FUS, Fondazione Umbria Spettacolo.


Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitāzione - pubblicato il 01/12/2007 - permalink
corto film concorsi


Discussioni 0
Aggiungi un commento
redazione di comunitāzione | altri suoi testi nel blog
Spot School award e Legambiente presentano la settima edizione del premio internazionale del mediterraneo, concorso dedicato a giovani studenti

SPOT SCHOOL AWARD E LEGAMBIENTE
PRESENTANO LA SETTIMA EDIZIONE DEL
PREMIO INTERNAZIONALE DEL MEDITERRANEO,
CONCORSO DEDICATO A GIOVANI STUDENTI:
 
 “ATTIVISMO AMBIENTALE: PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO E ADESIONE AI VALORI FONDAMENTALI DELL’ASSOCIAZIONE”
 
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE
MERCOLEDÌ 24 OTTOBRE ALLE ORE 11,00
PRESSO LEGAMBIENTE ONLUS,
VIA SALARIA, 403 - ROMA
 
Un concorso internazionale dedicato a giovani studenti universitari che potranno misurare la loro creatività impegnandosi su temi di utilità sociale: tre diversi temi, ognuno dei quali ispirato all’impegno di associazioni no profit, da sviluppare sottoforma di spot pubblicitari per stampa, radio, tv e web.
La settima edizione di Spot School Award - Premio Internazionale del Mediterraneo, concorso patrocinato dal Senato della Repubblica, verrà presentata a Roma mercoledì 24 ottobre alle ore 11,00, nella sede di Legambiente Nazionale (via Salaria 403) alla presenza di Gerardo Siciliae Alberto De Rogatis di Associazione CreativisinascE, organizzatori del Premio, Rossella Muroni, responsabile iniziative associative Legambiente, Paolo Brivio, ufficio comunicazione Caritas I., Mauro Covino, docente Università LUMSA Roma, Enrico Cogno, presidente Centro Studi E. Cogno e Associati di Roma e di rappresentanti di ADCI, AIAP, della delegazione Lazio di Associazione Comunicazione Pubblica e Istituzionale e di Federpubblicità.
 
Anche Legambiente, infatti, per il quarto anno consecutivo propone ai ragazzi un tema che quest’anno avrà il titolo “Attivismo ambientale: promozione del volontariato e adesione ai valori fondamentali dell’associazione”.
“E’ richiesto ai giovani partecipanti specifica Rossella Muroni, responsabile iniziative associative di Legambiente - di realizzare campagne di pubblicità sociale che abbiano come obiettivo quello di accendere un entusiasmo personale e attivo nella difesa dell’ambiente nel suo complesso. I valori cardine che Legambiente chiede di veicolare con forza, innovazione e creatività sono proprio quelli del volontariato e della cittadinanza attiva”.
 
"Spot School Award, con l’endorsement di ADCI e SIPRA, oltre che di AIAP, Comunicazione Pubblica e Federpubblicità, - spiega Gerardo Sicilia, organizzatore del Premio - è dedicato agli studenti di scienze della comunicazione, di pubblicità e marketing; una competizione davvero stimolante che fa gareggiare su temi di notevole interesse sociale e culturale. Ogni anno assegna il Gran Prix “Sipra – Città di Salerno” al miglior studente ed il Golden School Trophy alla migliore università o scuola. Con 80 istituti partecipanti e con lavori prodotti da migliaia di studenti, rappresenta dal 2001 la vetrina più importante per valorizzare ed imporre all’attenzione di agenzie e media i più freschi talenti creativi."


Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitāzione - pubblicato il 23/10/2007 - permalink
spot school award universitā concorsi legambiente


Discussioni 0
Aggiungi un commento
redazione di comunitāzione | altri suoi testi nel blog
nel concorso organizzato da B&P Communication.

La b&p communication, in attesa del lancio del volume Brand 2.0, ha organizzato Lulu il concorso Your Brand 2.0. Lulu.com è risultato il marchio più votato, che fornisce una piattaforma per creare, acquistare, vendere e controllare contenuti digitali su richiesta.

Al secondo si è classificato il marchio Dove.


VIA: Datamanager



Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

redazione di comunitāzione - pubblicato il 09/10/2007 - permalink
concorsi lulu.com 2.0 brand


Discussioni 0
Aggiungi un commento
L'agenda del creAttivo
I nostri autori sono:

Abbiamo parlato di:

Top five
RSS

Add to Technorati Favorites

 
 
 
Le nostre rubriche