ctablog, il logo
Area Riservata

Recupera i tuoi dati

iscriviti
username
password leggi le news sul mondo del Mkt e della comunicazione
ricordami

 
Luca Oliverio | altri suoi testi nel blog

Scrivo senza aver letto i dati di ascolto... Celentano ha fatto oggi il suo show, sotto tono. diciamocelo.

Interessante, come al solito il format proposto: unva casa dove si incontrano artisti chiamati da lui che discutono e chiacchierano dei mali della terra, sempre sottotono, oltre che a volte sottovoce.

Il molleggiato non molleggia, anzi cerca di galleggiare sul proprio mito.

A me celentano è sempre piaciuto. Da impazzire. però stasera, sarà che non ero in serata, sarà che non mi andava... non mi è piaciuto quanto le altre volte.

Da celentano ti aspetti il massimo, lo sconvolgimento, un nuovo format, un nuovo modo di comunicare.

Questa volta no c'è stato. Non sarà imitato questo show: niente di eccezionalmente nuovo: un buon mix invece di quello che è sempre stata la tv.

un buon fazio, quello sì, bravo ancora una volta. Interessanti i temi proposti, ma celentano questa volta incarna il ruolo del telepredicatore pergiunta, mi pare, con un metodo stanislavskij eccessivo, non perché lo usi, non lo so se lo fa, ma per i modi e i tempi per cui cerca di essere un telepredicatore: quello che tutti si aspettano lui lo fa: che delusione, nessuna sorpresa dunque.

Non credo che i dati di ascolto siano andati alla grande, parlo per sentore. Celentano non è da 8/10 miliani. Lui va bene se ne fa 12 e fa il massimo se arriva a 18.

Ma si sa, i tempi passano e questo programma, senza i soliti enormi proclami non solo parte sottovoce, ma sottovoce ci fa tutta la trasmissione.

non esiste più il one man show. Non c'è più Adriano Celentano: quello che appare in video è un bravo intrattenitore padrone di casa, come il format prevede, ma non il numero uno.

Nessuna provocazione estrema. 
Domani sene parleà, perché Celentano è un evento, non il suo show, ma Adriano in se.

Dopodomani però non sene parlerà tantissimo, anzi inizierete a scrivere articoli come questo; disincantati finalmente.
va beh, personalmente attendo sempre con piacere il nuovo show di Celentano, che spero non tradirà le mie aspettative e si possa ripresentaer con un suo vero show, con scenografie e temi degne di uno che sa stupire.

Questa volta invece, celentano è riuscito in un'altra delle sue imprese: fare il vuoto.


Share on Facebook | View post reactions | AddThis Social Bookmark Button

Luca Oliverio - pubblicato il 26/11/2007 - permalink
adriano celentano tv italiana


Discussioni 1
Aggiungi un commento
L'agenda del creAttivo
I nostri autori sono:

Abbiamo parlato di:

Top five
RSS

Add to Technorati Favorites

 
 
 
Le nostre rubriche