...

Un pensiero (e qualche dato) sullo Smart Working nei giorni del Corona Virus

In questi giorni si è fatto un gran parlare, più o meno a proposito, di Smart Working a causa dell’emergenza Corona Virus che ha costretto le organizzazioni a gestire in modo improvviso la difficoltà di fare accedere i propri dipendenti al posto di lavoro.

Nella realtà, come molti giustamente hanno osservato, si è trattato in larga parte di Remote Working più che di una gestione diversa e flessibile degli spazi e dei tempi. Altri si sono lanciati invece in una rivendicazione del fatto che “io lo faccio da anni”, il che magari è vero ma che non aggiunge necessariamente sostanza al dibattito.

Di sicuro, dato che la necessità aguzza l’ingegno, sono stati scoperti o più spesso sono stati valorizzati molti strumenti che spesso le organizzazioni già hanno in casa per le video conferenze o per la collaborazione sui documenti, mostrando che anche questo modo di lavorare è possibile e non necessariamente meno efficiente. Un fatto sicuramente positivo, anche se non applicabile a tutti i contesti.

Come ho scritto di recente, in realtà però non basta introdurre un tool per fare una trasformazioneserve consapevolezza e una solida visione comune per tutti i dipendenti che faccia sì che seguire gli obiettivi anche in assenza di un faccia a faccia sia naturale ed efficace, così come lo diventa usare strumenti tecnologici che si comprendono, si governano e non solo si subiscono.

Fatto questo breve commento, vi lascio con qualche dato in forma di infografica sullo Smart Working in Italia a cura dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano.

Smart working

Gianluigi Zarantonello via https://internetmanagerblog.com 

La nostra community

    Claudio Capovilla
    Luca Oliverio
    Gianluigi Zarantonello
    Salvatore Pipero
    adolfo tasinato
    Paolo Arfelli
    IQUII srl
    Francesca Sanguineti
    Jerome Sicard
    Emanuele Tolomei
    Roberto Marsicano
    Fabio Fiori
    Alessandro Prunesti
    alessia de leonardis
    pasquale romano
    Luigi De Luca
    Eidos Communication
    Michele Schisa
    Alessandro Mirri
    Roberta Fabiani
    Michele Rinaldi
    Simona Ibba
    Riccarda Patelli Linari
    Nona Stanciu
    Fabrizio Senici
    daniele vinci
    Alessandra Campanile
    Elena Ianeselli
    Luciano Saltarelli
    Anna Torcoletti
    Sara Caminati
    Nicola Ferrari
    Maresa Baur
    Alt Design Web Agency
    Giovanni Ciardulli
    Giovanni Cappellotto

I nostri autori

Job Board

Cernuto Pizzigoni & Partners
cerca Art director Digital
inserita il 20/01/2015 19:09:22
Posytron Engineering s.r.l.
cerca Programmatore Java/WEB
inserita il 12/11/2010 15:45:28
Puoi farlo seguendo queste semplici istruzioni

Latest Posts