Bentornato. Accedi all'area riservata







Non ti ricordi i dati di accesso?Recupera i tuoi dati

Crea il tuo account

756 SHARES

Il CEO di Transmedia Group guida una cordata per l'acquisto del National Enquirer

12/04/2019 10301 lettori
1 minuto

Secondo il New York Post, ci sarebbero già i primi potenziali acquirenti ovvero Paul Pope, figlio del fondatore del National Enquirer Generoso Pope Jr., il miliardario Ron Burkle, il CEO di Hudson News James Cohen e persino quello di Jeff Bezos, capo di Amazon e proprietario del Washington Post.

Paul Pope avrebbe, sempre secondo il New York Post, incaricato  Tom Madden. CEO della PR Firm Transmedia Group con base a Boca Raton in Florida, di costruire una cordata di imprenditori al fine di rilevare da American Media Inc. l'intero asset del National Enquirer.

TransMedia Group è una delle società di relazioni pubbliche e marketing multilingue leader negli Stati Uniti ed opera anche in Italia, dove aiuta imprese e istituzioni ad essere presenti e visibili negli USA.

Tra i clienti di Transmedia Group si annoverano compagnie del calibro di AT&T, American Red Cross, Anushka Spa, Boehringer Ingelheim, Cenegenics Medical Institute, City of New York, Daum Crystal, Gunster Yoakley, Illustrated Properties, GL Homes, Jordache, Krispy Kreme, Merrill Lynch, GOLD To Go, Rexall Sundown, Trammel Crow e Wrap Media.

Carmelo Cutuli
Carmelo Cutuli
Blogger | Mobile Application Developer

Comunicatore esperto in Relazioni Istituzionali, Esterne e Media, collabora con importanti organizzazioni internazionali. Autore di diversi libri sul tema della Comunicazione è iscritto presso l’Ordine dei Giornalisti di Roma.