Bentornato. Accedi all'area riservata







Non ti ricordi i dati di accesso?Recupera i tuoi dati

Crea il tuo account

756 SHARES

Al Salone del Libro di Torino presentazione di "5perché", la prima rivista multiculturale per bambini

12/05/2011 26411 lettori
4 minuti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 14 e domenica 15 maggio 2011 la nuova rivista sarà presentata al XXIV Salone Internazionale del Libro di Torino nello stand M56 N55 del Padiglione 2.

5perché è una rivista multilingue e multiculturale per i bambini italiani e stranieri delle scuole primarie, curiosi si conoscersi e conoscere la vita e le abitudini dei loro coetanei provenienti da altri Paesi. Inoltre è uno strumento didattico innovativo per tutti gli adulti attenti al dialogo interculturale. 

Il direttore editoriale Claudia Camicia e il direttore artistico Renato Ciavola saranno disponibili a chiarire tutte le curiosità su questa rivista innovativa, che vanta la collaborazione di una nutrita schiera di pedagoghi, insegnanti, traduttori, psicologi ed esperti di editoria artistica e museale.

All'origine del progetto c'è l'esperienza e l'intuizione del Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile, Associazione culturale no-profit per la promozione sociale e la diffusione della lettura e del libro per lo sviluppo, fin dalla tenera età, di personalità libere - www.gruppoletteraturagiovanile.it

In occasione del 35° anno di ininterrotta attività, il Gruppo ha voluto lasciare un segno concreto del suo storico passato e del dinamico presente, e la sede di Roma ha promosso la rivista come strumento innovativo in grado di rispondere alla crescente richiesta di supporti didattici che favoriscano l'integrazione e capace di dar spazio alle culture più varie del mondo, ma soprattutto a quelle più presenti nel nostro Paese.

5perché (5xk nello slang giovanile) è un piccolo libro "quadrotto", destinato soprattutto agli alunni delle scuole, ma utile anche agli insegnanti, ai mediatori culturali, ai bibliotecari ed ai genitori, ricco di spunti ludici e didattici, da utilizzare sui banchi di scuola, ma anche nelle biblioteche o nei centri culturali.

La rivista, a cadenza bimestrale, scritta in italiano e nelle due lingue delle comunità migranti protagoniste di ciascun numero, presenterà due realtà di immigrati in Italia, incoraggiando il rispetto reciproco tra persone provenienti da contesti diversi, promuovendo il superamento di incomprensioni e pregiudizi e valorizzando le differenze come ricchezza di tutti.

Illustrerà gli elementi distintivi di ogni realtà culturale, utilizzando il gioco delle esperienze conoscitive a livello elementare: fiabe, ricette, curiosità, giochi, filastrocche, lingue e linguaggi, il tutto unito da un taglio narrativo comune che stimolerà il giovane lettore ad elaborare collegamenti interdisciplinari e multiculturali.  

Con una grafica accattivante ricca di fumetti e illustrazioni a colori, è corredata da un manuale didattico destinato agli adulti che si occupano di educazione ed è arricchita da rubriche ludiche, bibliografiche e interattive.

Il fiore all'occhiello del periodico è la fiaba contenuta nell'inserto staccabile: sarà pubblicata in due lingue e illustrata da giovani professionisti che frequentano i corsi della Scuola Internazionale dell'Illustrazione di Sàrmede (TV).

La rivista sarà presente anche sul web grazie al proprio sito www.5xk.it che veicolerà lo stesso tipo di contenuti con aggiornamento continuo dando spazio sia ai bambini (con fumetti da riempire, disegni da colorare e scaricare, fiabe da leggere, ricette da inserire) sia agli adulti (per consigli di lettura, bibliografie, sitografie, filmografie ecc.).

Riccarda Patelli Linari
Riccarda Patelli Linari
Blogger | Mobile Application Developer

La mia postazione comunicativa ha le coordinate geografiche di Firenze, dove sono nata nel 1963.

Sono responsabile comunicazione e contenuti web di Te.D.-Teatro d'Impresa - www.teatroimpresa.it (servizi di consulenza, formazione e comunicazione aziendale con l'arte teatrale).

Su "SMARTIME", e-zine mensile di intrattenimento e cultura libera su "Il Fatto Quotidiano" online, sezione "Terza Pagina", curo le rubriche "Possibilita'" (percorsi e concorsi per sviluppare ed esprimere i propri talenti artistici o professionali) e "Piccoli".

Sul web magazine "BAZAR", mensile di cultura e intrattenimento", ho curato dal 2006 al 2009 due rubriche riguardanti "Architetture & Design: forme che si esprimono" e "Corsi: possibilita' senza margini".

Su GenitoriMagazine, nuova e-zine di informazione per famiglie e neogenitori edita da BabyConsumers, collaboro in Redazione con articoli in "Primo piano" e curo la rubrica "Divertiamoci insieme". www.genitorimagazine.it

Sono socia e autrice del Gruppo di Servizio per la Letteratura Giovanile, www.gruppoletteraturagiovanile.it, associazione culturale no-profit per la promozione e la diffusione della lettura e del libro per lo sviluppo, fin dalla tenera eta', di personalita' libere.

Tag dell'articolo ricavati in automatico: fumetti |